Les Huguenots con secondo cast alla Deutsche Oper di Berlino

Il 29 gennaio la Deutsche Oper ha ripreso Les Huguenots di Meyerbeer, la cui prima nello scorso novembre, con cast “stellare”, è già stata recensita su questo sito. Sono tornato a vedere questa produzione sperando che, rispetto ai nomi blasonati … Continua a leggere

Gli Ugonotti, XXXII duetto d’amore: Marcel Wittrisch-Magarete Teschemacher

Incisione più completa, tra tutte quelle “storiche”, di questo lungo duetto e, a mio avviso, la più importante, perchè dà modo ai due esecutori di cimentarsi con l’intera varietà del fraseggio meyerbeeriano. Marcel Wittrisch si dimostra un grandissimo esecutore oltre … Continua a leggere

Gli Ugonotti XXXI duetto d’amore: Natalya Yermolenko Yuzhina – David Yuzhin

Quello di Natalia Ermolenko (1881-1937) e di David Yuzhin (1863-1923) è un caso anomalo nelle coppie di cantanti perché entrambi ebbero grandissima fama e splendida carriera non solo nei teatri russi, ma anche in quelli europei. La voce di lei … Continua a leggere

Gli Ugonotti XXX: duetto atto IV: Augusto Scampini- Cecilia David versus Augustarello Affre e Mathilde Comes

Altro frammento quello lasciatoci da un tenore spinto come Augusto Scampini e Cecilia David, che privilegia la famosa sezione “Dillo ancor…” testimoniataci anche da altri grandi del passato per esibire il registro acuto. Mentre un Lauri Volpi fece di questo … Continua a leggere

Gli Ugonotti XXIX: duetto d’amore atto IV: Karl Jorn – Emmy Destinn

Se lui era famoso, lei è una cantante di levatura storica, esempio del passaggio della vocalità dal romanticismo al Verismo. Eseguono una larga sezione del duetto e rendono, forse più della coppia di ieri, la vocalità tipica dei grandi cantanti … Continua a leggere

Gli Ugonotti XVIII: duetto d’amore atto IV. Leo Slezak -Elsa Bland

Ed eccoci al numero chiave del capolavoro di Meyerbeer, il grande duetto tra Raoul e Valentina. Meyerbeer si inventò il duetto d’amore moderno, aprendo la via ad altri che vennero poi, quello del Ballo in Maschera in primis. In questa … Continua a leggere

Ugonotti XXVI la benedizione dei pugnali Nazareno de Angelis

Siamo giunti con la benedizione dei pugnali al momento di più alto e profondo dramma. In origine avevano pensato alla presenza in scena di Caterina de’Medici la fiorentina che nell’immaginario popolare era l’anina della congiura. Nipote di papi, papista per … Continua a leggere

Ugonotti XXIV: duetto Valentina Marcello. Parte terza: Johanna Gadski e Edouard de Reszke.

I frammenti della rappresentazione newyorkese del 24 gennaio 1903 meritano di essere proposti non solo per la lunghezza e la qualità tecnica, ben superiori a quelle che di norma caratterizzano i cilindri Mapleson, ma perché sembrano dischiudere, per lo spazio … Continua a leggere

Ugonotti XXIII: duetto Valentina Marcello. Parte seconda: Nivette/Talexis e Hesch/Bland.

Proponiamo oggi due autentiche voci di basso, mai però artificiosamente oscurate e men che meno ingolfate, che affrontarono più volte il ruolo di Marcello rispettivamente all’Opéra di Parigi e alla Staatsoper viennese (e invitiamo i lettori a “fare un giro” … Continua a leggere

Ugonotti XXII: duetto Valentina Marcello. Parte prima: Kemp/Knüpfer e Sibiryakov/Bronskaya

Tutt’altra atmosfera si respira, rispetto al precedente, nel duetto che domina la prima parte del terzo atto, quello tra Valentina di Saint-Bris, decisa a salvare, in uno con l’onore del padre, la vita dell’amato Raoul, e il fedele Marcello. Pagina … Continua a leggere