La nuova stagione della Filarmonica: se non è zuppa è pan bagnato

A pochi giorni dalla presentazione della nuova stagione scaligera, è stata disvelata la prossima stagione della Filarmonica: e se la prima era deludente, la seconda è imbarazzante. L’orchestra – composta dai membri della compagine scaligera – fondata da Abbado nell’82 … Continua a leggere

Mozart K. 216, I. Allegro: Fabio Biondi vs. David Oistrakh

Opera di un Mozart diciannovenne, all’epoca ancora al servizio dell’arcivescovo di Salisburgo, il Terzo concerto per violino K. 216 è ritenuto dagli studiosi (in prima fila Alfred Einstein, che gli dedicò un appassionato elogio) un gioiello della prima produzione del … Continua a leggere

Le cronache di Manuel Garcia: Schiff al Conservatorio, sereno variabile.

Il Bach di Schiff è ormai storia, quasi mito. Le sue interpretazioni, dai primi dischi DECCA degli anni 80′ fino alle ultime incisioni per la ECM, e i suoi concerti sono una assoluta pietra di paragone, un riferimento e modello … Continua a leggere

Bach, Concerto italiano BWV 971: Ramin Bahrami vs. András Schiff.

Lo scorso mese di novembre ho assistito, nell’ambito della Sagra Musicale Malatestiana (una di quelle iniziative, che propongono un’immagine della provincia italiana radicalmente diversa rispetto alla vulgata corrente), a un’esibizione del pianista Ramin Bahrami, specialista bachiano, e in quanto tale … Continua a leggere

Soirée Schuch, parte seconda: un insolito Beethoven, la solita Milano.

Dopo il recital di quattro mesi fa torna alla Sala Verdi del Conservatorio Herbert Schuch, con un programma che accosta, anche in questo caso, Bach, Beethoven e Brahms. A dicembre avevamo osservato come il virtuosismo della prima parte fosse un’eccellente … Continua a leggere

Šostakovič alla Scala: Mariss Jansons e la BRSO

Lunedì 21 marzo, la Scala ha ospitato Mariss Jansons e la sua Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks: in programma la Sinfonia n. 7, Op. 60 in Do Maggiore “Leningrado” di Dmitrij Šostakovič. L’esito del concerto è di quelli che si ricorderà … Continua a leggere

Bach paralleli: Quinto concerto brandeburghese, BWV 1050

Columbia Chamber Orchestra, dir. Fritz Reiner (1949) Concentus Musicus Wien, dir. Nikolaus Harnoncourt (1964) Nei commenti al ricordo di Nikolaus Harnoncourt è stato scritto che, tra i meriti dell’illustre direttore da poco scomparso, è da annoverarsi quello di avere, con … Continua a leggere

Annuario pontificio berlinese – parte III. Ombre e nebbia.

L’incoronazione di Kirill Petrenko nel conclave dello scorso giugno, pare non abbia del tutto chiuso l’affaire della succesione al “trono” dei Berliner. La sua elezione – un vero e proprio plebiscito: 123 voti su 124 – non ha infatti placato … Continua a leggere

Nikolaus Harnoncourt, 1929-2016

La scomparsa di Nikolaus Harnoncourt, seguita a quella di Pierre Boulez, Kurt Masur, Christopher Hogwood e Claudio Abbado, segna l’inesorabile passare del tempo. Un’epoca sembra chiudersi in questi ultimi anni ed è tremendamente difficile, per me, oggi, parlare del grande … Continua a leggere

Comparare la sinfonica /5. Brahms: Sinfonia n. 4 – Carlos Kleiber Vs. Bruno Walter

Carlos Kleiber: Bruno Walter: L’ascolto di oggi è atipico: non un confronto per stabilire chi è meglio di chi, o per dimostrare che uno dei due interpreti è inadeguato o non soddisfacente. Oggi – anche per smentire la solita fola … Continua a leggere