avatar

Informazioni su Antonio Tamburini

Il più grande baritono mai esistito (Battistini, rosica!)

Riciclaggi: il Turco in Italia a Bologna.

Per il secondo titolo della stagione 2017 del teatro felsineo verrebbe voglia di riciclare sic et simpliciter quanto scritto l’anno scorso per un Barbiere non meno deficitario e soprattutto per la proposizione pesarese di agosto, atteso che lì è nato … Continua a leggere

Mahler Chamber Orchestra e Mitsuko Uchida a Treviso (21/02/2017).

Per inquadrare al meglio il concerto che Mitsuko Uchida e la Mahler Chamber Orchestra hanno offerto la scorsa settimana al Teatro Comunale di Treviso occorre partire dalla fine, ovvero dal bis: l’Andante cantabile dalla Sonata K 330, che la pianista … Continua a leggere

“Le Grand Macabre” alla Philharmonie di Berlino: Give Ligeti a chance!

Prosegue la collaborazione fra Peter Sellars e i Berliner Philharmoniker: dopo le Passioni bachiane e il Pelléas, è il turno dell’opera di György Ligeti, proposta nella sua seconda versione, al cui primo allestimento (Salisburgo 1997) aveva collaborato il regista statunitense, … Continua a leggere

Tannhäuser a Venezia: tra anestesia e pubblicità ingannevole.

E dopo i peana della critica, scandolezzata per l’arretratezza socioculturale del pubblico italiano, che si permette di dubitare della panacea costituita dal cosiddetto teatro di regia, la mesta realtà dell’esecuzione teatrale, in una pomeridiana in cui la platea della Fenice, … Continua a leggere

Finire l’opera: Il Ratto dal serraglio a Bologna.

Nei giorni in cui l’Isis polverizza (di nuovo) le rovine di Palmira, la provincia italiana dimostra, e non per la prima volta (sull’argomento teatro di regia alle nostre latitudini, con relativi deliri e deliqui, vi intratterrà più diffusamente, nei prossimi … Continua a leggere

Cantare Konstanze.

Stasera (venerdì 20) è prevista la prima rappresentazione del Ratto dal serraglio al Comunale di Bologna. Il titolo manca dalle scene felsinee da circa tre decenni e allora non stupisce che gli appassionati locali (che vuol poi dire stanziali) lamentino … Continua a leggere

Equivoci ravennati.

Il Teatro Rossini di Lugo ha proposto, nelle ultime settimane del 2016, la prima edizione di un festival, intitolato “Purtimiro”, dedicato, com’è facile intuire, alla musica barocca. L’iniziativa non appare originalissima (tanti centri della provincia, non solo italiana, sembrano ormai … Continua a leggere

Werther a Bologna: Flórez non ridesta.

Curioso l’esito della première bolognese del Werther, che ha visto il debutto scenico nel ruolo di Juan Diego Flórez: pubblico folto ma teatro ben lungi dall’essere esaurito (tanto che stupisce osservare come si sia deciso di cassare dalle vendite on … Continua a leggere