Gli Ugonotti XVII “O beau pays de la Turaine”, Olimpia Boronat, Luisa Tetrazzini, Dame Nellie Melba

Per le cantanti proposte oggi nella scena iniziale del secondo atto proponiamo alcune diversi esempi di cantanti formatesi alla scuola di canto italiana, iniziando con Olimpia Boronat. Nella prima sezione dell’aria si ammira la capacità della Boronat di essere espressiva … Continua a leggere

Gli Ugonotti XVI “O beau de pays de la Turaine” Lily Dupre’ e Margarethe Siems

Il secondo atto de Les Huguenots si apre nei giardini del castello di Chenonceaux, dove troviamo Marguerite de Valois circondata dalle proprie ancelle e dal paggio Urbain. L’introduzione descrive il clima languido e sensuale della scena e prepara la grande … Continua a leggere

Anna Netrebko – Verismo – Parte I

La nuova fatica discografica di Anna Netrebko, dal titolo “Verismo”, desta senz’altro curiosità, soprattutto perché sancisce ormai di fatto il definitivo passaggio di una cantante vocalmente di ascendenza lirico-leggero, che ha costruito buona parte della propria carriera attorno al repertorio … Continua a leggere

Ascolti comparati – “Ah! Vieni al tempio” – Pretty Yende & Virginia Zeani

Ah! Vieni al tempio – Virginia Zeani Come ascolto comparato oggi proponiamo il finale I de “I puritani”, dove la protagonista Elvira è chiamata a mostrare la propria maestria nell’arte del canto legato, attraverso cui esprimere la disperazione della propria … Continua a leggere

Verdi – La forza del destino – Genova 1970

La trasmissione a mezzo streaming di una patetica esecuzione di Forza del destino, riguardo la quale altri del sito avranno da dire brevemente la loro opinione ha indotto una ricerca negli archivi. Ci auguriamo positiva. E’ saltata fuori una Forza … Continua a leggere

Ascolti comparati – Tu qui Santuzza? – Kaufmann & Garanca, Di Stefano & Stella.

Mascagni – Cavalleria rusticana Atto unico Tu qui, Santuzza?…Bada Santuzza, schiavo non sono…Fior di giaggiolo…No, no Turiddu – Giuseppe di Stefano & Antonietta Stella (con Maria Luisa Fazzea, dir. Fernando Previtali – Roma 1962) L’evento che doveva celebrarsi alla Scala … Continua a leggere

Ascolti comparati. In questa reggia: wagneriane a confronto, Nina Stemme e Marianne Schech.

All’indomani della prima della recente Turandot scaligera è capitato di leggere alcune recensioni, un po’ ingenue, dove la signora Stemme veniva etichettata come una classica Turandot nel filone dei soprani wagneriani. Tale definizione fa sorgere spontanea la domanda se sia … Continua a leggere