Schumann e i grandi pianisti sovietici: dall’altra parte del muro – 5

Continuiamo il nostro viaggio nella musica oltre la “cortina di ferro” dedicando la tappa di oggi a Robert Schumann– Più esattamente allo Schumann pianista che rappresenta – insieme a Berlioz – il rappresentante più autentico e consapevole del Romanticismo in … Continua a leggere

“Le Grand Macabre” alla Philharmonie di Berlino: Give Ligeti a chance!

Prosegue la collaborazione fra Peter Sellars e i Berliner Philharmoniker: dopo le Passioni bachiane e il Pelléas, è il turno dell’opera di György Ligeti, proposta nella sua seconda versione, al cui primo allestimento (Salisburgo 1997) aveva collaborato il regista statunitense, … Continua a leggere

Sorella radio: I Puritani da New York

Proporre l’ultimo titolo di Bellini può essere una grande proposizione artistica oppure un atto di ignorante presunzione. Con riferimento al massimo teatro nordamericano la prima esecuzione dell’opera nel 1918 con Maria Barrientos, Hipolito Lazaro, Giuseppe de Luca e José Mardones … Continua a leggere

(Mal) à propos de Semiramide

Pubblichiamo la recensione di una nota rivista on line francese. Siccome ci propongono un confronto non possiamo non rispondere con l’esplicitazione del confronto ovvero Daniela Barcellona e Martine Dupuy nella medesima pagina rossiniana: la grande scena di Falliero, che Rossini … Continua a leggere

Sorella radio: Semiramide da Monaco, ripartire dal centro della voce.

Voglio credere, certo, però, di illudermi che coloro i quali si sono ora sdilinquiti ora esaltati per l’esecuzione bavarese di Semiramide, radiotrasmessa ieri sera, fosse la prima volta che ascoltassero il capolavoro rossiniano. Semiramide così come offerta ieri sera è … Continua a leggere

Tannhäuser a Venezia: tra anestesia e pubblicità ingannevole.

E dopo i peana della critica, scandolezzata per l’arretratezza socioculturale del pubblico italiano, che si permette di dubitare della panacea costituita dal cosiddetto teatro di regia, la mesta realtà dell’esecuzione teatrale, in una pomeridiana in cui la platea della Fenice, … Continua a leggere

Mariss Jansons e la Nona di Mahler

Mariss Jansons torna alla Scala: dopo la Settima di Šostakovič (con la BRSO) e la monumentale Terza di Mahler (con i Wiener Philharmoniker), è la volta della Nona Sinfonia, estremo capolavoro del compositore boemo e suo testamento musicale – salvo … Continua a leggere

sorella radio: Il Trovatore da Vienna premiere 5.2.2017

DIRIGENT Marco Armiliato REGIE Daniele Abbado BÜHNENBILD Graziano Gregori KOSTÜME Carla Teti Il Conte di Luna Ludovic Tézier Leonora Anna Netrebko Azucena Luciana D`Intino Manrico Roberto Alagna Ferrando Jongmin Park Ines Simina Ivan Ruiz Jinxu Xiahou Un vecchio zingaro Michael … Continua a leggere